ROCK HARD ITALY - Autoproduzione del Mese - Ottobre 2018         

Verace e Sanguigno, il debutto ufficiale dei The Great Divide, band capitolina in attività dal 2011. Registrato live in studio, Union trasmette senza fitri di sorta una passione spontanea e incondizionata per il rock inteso nelle sue evoluzioni più moderniste e legato alla visione       propugnata ad esempio da gruppi quali Velvet Revolver o Foo Fighters. Non lasciatevi fuorviare dalle armonie dell'iniziale Rise: è con So     Wrong e Lovesick Dog che la band inizia a fare sul serio, sfoderando grinta e aggressività allo stato puro. Buona la tecnica, impeccabile la   resa per quanto riguarda la qualità della registrazione. A beneficiarne senza riserve è la prova di un gruppo che ha tutte le carte in regola  per imporsi prepotentemente all'attenzione del pubblico. E non è un caso se i The Great Divide abbiano già avuto la possibilità di farsi   conoscere anche oltre i confini nazionali, dal momento che i loro live (così come i solchi di Union) riescono a trasmettere quel genere di vibrazioni ed emozioni senza le quali i veri rocker non riescono a resistere. Dieci pezzi tutti da gustare senza cali di tensione : il debutto in questione brilla in virtù di una vivacità fuori dal comune e getta solide basi per un futuro decisamente interessante.